Domenica di cross in quel di Rieti, per la seconda prova del trofeo giovanile di corsa campestre.

IMG-1789Aria frizzante e pulita, Termillo completamente imbiancato e un sole splendente hanno accompagnato i nostri atleti ad affrontare una percorso quasi tutto pianeggiante e molto veloce.
Splendida l’organizzazione della Studentesca Atletica Andrea Milardi, che all’arrivo dei vincitori delle singole prove, li ha salutati, in perfetto stile carnevalesco, con lo sparo di coriandoli.
Ma partiamo dai più piccoli, che sebbene in forze ridotte, hanno portato alto il nome della Libertas Castel Gandolfo, gli esordienti B Gabiati Leonardo e Fabi Valerio, rispettivamente terzo e quarto, hanno dato prova del loro valore sulla distanza dei 400m, mentre in campo femminile Gentili Caterina si è piazzata al sesto posto, ma è con la categoria ragazzi/e che la competizione cresce, le nostre ragazze non si abbattute davanti alla stragrande forza delle Fiamme Gialle e hanno dato tutto quel che potevano.
Plini Cecilia 16°, Tombolini Sofia 33° , Marongiu Ginevra 38° e Carducci Gaia 57°, hanno fatto un ottimo lavoro risalendo di una posizione (6°) la classifica di squadra e si giocheranno tutto nella finale di Cassino fra due settimane.
Nei 1500m ragazzi troviamo la migliore prestazione della compagine castellana, il 7° posto di Giacomo Frattucci fa ben sperare per la finale, dietro di diverse posizioni Brannetti Andrea 50°, Tesei Nico 66°, Gentilini Andrea 76° e D’Ambra Mauro 81°, anche loro salgono all’ottavo posto nella classifica a squadre.
Nella categoria cadette le nostre tre rappresentanti hanno dato tutto e facendo un buon lavoro di squadra hanno mantenuto il terzo posto di squadra e migliorato i loro piazzamenti. Carducci Asia 11°, Casciotti Verdiana 12° e Meconi Sara 19°, anche i cadetti non si sono risparmiati, in una gara davvero impegnativa troviamo il buon piazzamento di Caldari Matteo 32° subito dietro Formiconi Daniele 34°, dietro di poche posizioni anche il non specialista della distanza 45° Romano Tommaso e Garcia Oliver 56°, seguono Terracciano Luca 64°, Piervincenzi Matteo 69° e Picarelli Mirko 73°, il buon impegno e sacrificio dei ragazzi ha fatto guadagnare di una posizione la classifica di società.
D.F.

Annunci

Campionati italiani indoor. Ottimo responso per Sara Porfiri e Livia Caldarini

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il 10 e 11 febbraio si sono assegnati i titoli italiani allievi/e indoor ad ancona due le atlete di Castel Gandolfo in forza all’atletica studentesca Andrea Milardi accreditate con il minimo di partecipazione Sara Porfiri nella finale dell’ alto che si eguaglia nella sua migliore misura di 1,64 arrivando ottava e Livia Caldarini nella finale dei 1000 metri con una gara molto tattica nei primi giri che vede la favorita Sophia Favalli prendere iniziativa di fuga e la Caldarini dopo un attimo di esitazione tira fuori tutta la sua progressione con una rimonta avvincente arrivando seconda al suo primo anno di categoria. L’atleta castellana è stata protagonista anche nella staffetta 4×200 dove con le compagne Ricci, Rinaldi e Gherardi conquistano il secondo posto siglando il nuovo primato regionale

 

Personale per Benedetti nel getto del peso. Ottimo risultato anche per Tosti Greta. Il resoconto di domenica in pista allo stadio dellaFarnesina

phpThumb_generated_thumbnail1

Domenica 4 /2 allo stadio della Farnesina, alla prima uscita su pista, in evidenza gli atleti della Lib. Atl. CastelGandolfo-Albano.

La cadetta Benedetti Benedetta vincendo il lancio del peso ha stabilito il suo personale con l’ottima misura di mt. 14,21 ( siamo solo all’inizio della stagione). Ottimo anche il risultato della giovanissima Tosti Greta ( Es/A) prima sui m. 50 tempo 8″12.

Molto bene il gruppo Ragazzi/e: Chicca Lorenzo, 60m. in 9″07 e mt. 11,65 nel quadruplo; Plini Cecilia 60 m. in 9″17 e m. 10,49 nel quadruplo; Baron Sofia m. 60 in 9″66 e m. 10,31 nel quadruplo; Tombolini Sofia m. 500 tempo 1’43″89; Amadio Aurora m. 50 tempo 9″49. esordio in pista anche per Tesei Nico m.60 in 9″81 e D’Ambra Mauro m.60 in 10″46 e m. 9,47 nel quadruplo. A tutti l’augurio di una ottima stagione sportiva.

Buona prova per gli atleti impegnati nelle indoor il 4 febbraio a Formia

IMG-1684

Nuovo impegno indoor per gli atleti della Libertas Castel Gandolfo-Albano, che domenica 4 febbraio nello splendido impianto al coperto del centro di preparazione olimpica di Formia hanno respirato un di aria “Olimpica”.
Buone le prestazioni sui 60 metri ostacoli cadette la nostra Giulia Ginulfi (9.62) si è dovuta arrendere alla veloce Nicole Colella (Fiamme Gialle Simoni) che si è imposta in 9.45, terza Sara Meconi (10.01) che sfuma di pochissimo la possibilità di scendere sotto 10”, sempre nei 60hs ottimo miglioramento al maschile, nonostante l’impatto con i primi due ostacoli, per Damiano Dentato  (8.91) che trova davanti a lui solo il velocissimo agropolese Andrea Tafuri (8.63).  Nell’alto cadetti si rivede in pedana, ritrovando spinte e rincorse Lami Matteo che sale fino a 1,66 con una gara senza troppi errori, finendo però secondo.
Ritrovata la grinta giusta Giulia Ginulfi nel peso si aggiudicata la gara con 10,05 e supera la barriera dei 10m.
Discreti i risultati nella gara del lungo, Davide Bellucci (4,50) e Gamberoni Gabriele (4,67) fanno fatica nel ritrovare le rincorse, nel lungo femminile buona la prova di Sara Meconi (4,49) mentre rompe gli indugi nella sua prima gara Di Falco Lucrezia. Nei 60m cadetti qualche errore nelle partenze dai blocchi per i nostri velocisti Gabriele e Davide ma in compenso buona la prova.

Premiazione annuale, attività 2017

DSC_0260Il 13 Gennaio presso il Teatro Don Bosco di CastelGandolfo si è svolta la premiazione della stagione agonistica 2017 della ASD Libertas Atletica CastelGandolfo-Albano. Erano presenti oltre 250 persone.
Messaggio di ringraziamento del Presidente Bellapadrona Giuseppe per l’impegno profuso dagli atleti, Dirigenti, Tecnici e Genitori per una stagione eccezionalmente positiva con 8 atleti ai vertici delle proprie categorie in campo Nazionale, facenti parte delle promesse azzurre. Presenti alla premiazione Il Presidente del Comitato reg.le Fidal Lazio Dr. Fabio Martelli, il Presidente del Comitato Fidal Roma Sud, dr. Daniele Troia; Gli Assessori allo Sport del Comune di Castel Gandolfo Sig. Bruno Camerini e di Albano Laziale Sig. Santoro Vincenzo; il D.T. Dell’Atletica Studentesca Andrea Milardi, società collegata alla nostra da 18 anni. La Libertas era rappresentata dal Cav. Vincenzo Di Pietro e dal Cons. Reg.le  Nicola Cicala. Dopo un filmato che ha riassunto l’attività annuale e la premiazione individuale degli atleti e tecnici, la serata si è conclusa con la cena sociale