La storia: 1969-2009

La nostra società sportiva nasce nel 1969 grazie alla passione per lo sport ed allo spirito educativo di un religioso, Fratel Gerardo (all’anagrafe Luigi Cateline), venuto dalla Francia ad insegnare presso l’ Istituto San Giuseppe, una scuola vocazionale in Castel Gandolfo.

Fratel Gerardo, per conciliare lo studio con lo sport, iniziò a partecipare ai Giochi della Gioventù con i ragazzi del collegio coinvolgendo nell’iniziativa anche gli alunni della Scuola Media “Dante Alighieri” di Castel Gandolfo.

Nasce così la LIBERTAS ERCOLANO, il cui nome deriva dalla strada dove è ubicata la sede dell’Istituto San Giuseppe, dove si tenevano le sedute di allenamento. Per un decennio, fino al 1979, l’attività viene svolta all’interno dell’Istituto dove Fratel Gerardo si pone alla guida tecnica dei giovani atleti delle due scuole, che partecipavano poi ai Giochi della Gioventù sotto le insegne della “Dante Alighieri”.

I risultati dell’attività di Fratel Gerardo furono apprezzati sia dal lato tecnico che umano, non tralasciando l’aspetto religioso. Alla fine degli anni settanta, con la crisi delle vocazioni, la scuola dell’Istituto San Giuseppe venne chiusa. Le nuove norme, che consentivano la partecipazione ai Giochi della Gioventù cambiarono, per cui l’attività segnò una battuta di arresto.

Ma la grande passione di Fratel Gerardo, nel 1980, con l’aiuto di Carlo Festa (un suo ex atleta), rimette in moto l’attività del Gruppo Sportivo. Iniziò così un nuovo corso che, di fatto, ci porta fino ad oggi.

All’inizio con un piccolo gruppo di iscritti, Carlo Festa inizia ad allenare i pochi praticanti ed in seguito, con il notevole incremento degli iscritti (che consente l’allestimento di una squadra per la categoria “ragazzi – ragazze”), assume la denominazione di LIBERTAS CASTEL GANDOLFO. Aumentano gli iscritti e Fratel Gerardo allena i più piccoli (dai 6 a 10 anni) e Carlo Festa dagli 11 anni in poi.

Nel 1983 la partecipazione attiva di alcuni genitori consente alla società di crare un Direttivo e di portare gli atleti ad allenarsi, in pista, presso il Campo Sportivo di Lanuvio per due volte alla settimana. La società aumenta il tasso tecnico delle prestazione e con la pratica di quasi tutte le discipline dell’atletica leggera arrivarono i primi titoli regionali e buoni piazzamenti a livello nazionale. Con il continuo incremento degli iscritti viene fondato il centro C.A.S. (Centro di Avviamento allo Sport) ed il conseguente riconoscimento del C.O.N.I.

Nel 1984 venne organizzata la prima edizione del Giro Podistico del lago di Castelgandolfo, gara amatoriale a livello provinciale che con il passare degli anni assumerà sempre maggior successo di partecipanti e rilevanza addirittura internazionale, tanto che le ultime edizioni sono state vinte da atleti kenioti, con tanto di record sul giro.

Il 10 Gennaio del 1985 venne creato il Primo Statuto della Società. Gli anni novanta segnano l’inizio dell’era con maggiore rilevanza a livello tecnico e sportivo. La società si organizzò con maggiore professionalità, grazie all’ingresso nel settore tecnico-giovanile di Elisabetta Crestini, nostra atleta, diplomata ISEF che si assunse la responsabilità e la
conduzione tecnica del centro CAS, e al trasferimento per gli allenamenti ad Ariccia, impianto logisticamente più idoneo alle crescenti esigenze.

Arrivarono le prime convocazioni con la maglia della nazionale, perseguendo sempre le finalità istituzionali, far si che la forma psico-fisica si associ all’educazione socio – morale – culturale, ma senza rinunciare al ruolo agonistico. Negli ultimi dieci anni di attività si è registrato un potenziamento della conduzione tecnica, con tecnici diplomati Isef e istruttori Fidal.

E’ stata allestita con grandi sacrifici di tempo e di denaro, una palestra che, oltre a migliorare la preparazione agonistica degli atleti, ha permesso di creare nuove attività a carattere promozionale giovanile, per le categorie Pulcini ed Esordienti, trasformando la società in un vero e proprio centro sportivo polifunzionale.

Tra gli obiettivi prioritari c’è quello di mantenere il carattere socio-educativo e formativo, che ha sempre caratterizzato la nostra attività, e di portare un numero sempre crescente di adesioni alla pratica dell’atletica leggera. Nel dicembre del 1999 la Libertas Castelgandolfo si è gemellata con la Studentesca Cassa Risparmio di Rieti, società di rango e tra le più complete in campo nazionale.

Un gemellaggio che darà la possibilità agli atleti castellani di cimentarsi in prestigiose manifestazioni nazionali e internazionali, un traguardo ambito da molti praticanti. La Libertas Castelgandolfo ha tutte le caratteristiche di una società guida sia per esperienza in campo nazionale, professionalità, capacità tecniche, rappresentatività che per valenza socio-educativa.

Un aspetto di particolare importanza per poter creare un centro di riferimento nell’ambito castellano che coinvolga i paesi limitrofi .

Dal 2001 l’attività viene svolta presso lo stadio di atletica di Albano in Cecchina e dal 2002 la Libertas Castel Gandolfo entra a far parte della Polisportiva Albano ed in seguito assume la nuova denominazione societaria “ATLETICA LIBERTAS CASTEL GANDOLFO – ALBANO”.

Annunci