Domenica di cross in quel di Rieti, per la seconda prova del trofeo giovanile di corsa campestre.

IMG-1789Aria frizzante e pulita, Termillo completamente imbiancato e un sole splendente hanno accompagnato i nostri atleti ad affrontare una percorso quasi tutto pianeggiante e molto veloce.
Splendida l’organizzazione della Studentesca Atletica Andrea Milardi, che all’arrivo dei vincitori delle singole prove, li ha salutati, in perfetto stile carnevalesco, con lo sparo di coriandoli.
Ma partiamo dai più piccoli, che sebbene in forze ridotte, hanno portato alto il nome della Libertas Castel Gandolfo, gli esordienti B Gabiati Leonardo e Fabi Valerio, rispettivamente terzo e quarto, hanno dato prova del loro valore sulla distanza dei 400m, mentre in campo femminile Gentili Caterina si è piazzata al sesto posto, ma è con la categoria ragazzi/e che la competizione cresce, le nostre ragazze non si abbattute davanti alla stragrande forza delle Fiamme Gialle e hanno dato tutto quel che potevano.
Plini Cecilia 16°, Tombolini Sofia 33° , Marongiu Ginevra 38° e Carducci Gaia 57°, hanno fatto un ottimo lavoro risalendo di una posizione (6°) la classifica di squadra e si giocheranno tutto nella finale di Cassino fra due settimane.
Nei 1500m ragazzi troviamo la migliore prestazione della compagine castellana, il 7° posto di Giacomo Frattucci fa ben sperare per la finale, dietro di diverse posizioni Brannetti Andrea 50°, Tesei Nico 66°, Gentilini Andrea 76° e D’Ambra Mauro 81°, anche loro salgono all’ottavo posto nella classifica a squadre.
Nella categoria cadette le nostre tre rappresentanti hanno dato tutto e facendo un buon lavoro di squadra hanno mantenuto il terzo posto di squadra e migliorato i loro piazzamenti. Carducci Asia 11°, Casciotti Verdiana 12° e Meconi Sara 19°, anche i cadetti non si sono risparmiati, in una gara davvero impegnativa troviamo il buon piazzamento di Caldari Matteo 32° subito dietro Formiconi Daniele 34°, dietro di poche posizioni anche il non specialista della distanza 45° Romano Tommaso e Garcia Oliver 56°, seguono Terracciano Luca 64°, Piervincenzi Matteo 69° e Picarelli Mirko 73°, il buon impegno e sacrificio dei ragazzi ha fatto guadagnare di una posizione la classifica di società.
D.F.

Annunci